logo Chiropratica
SAN BENEDETTO DEL TRONTO - V. Curzi 29/A - Tel. 0735 593 074
FERMO - Piazzale Azzolino 22 - Tel. 0734 224 658
CHIETI - via Camillo de Attiliis 6 - Tel. 347 6059687
Book now

Chiropratica e professioni usuranti

lavori usuranti 01
Non tutti i lavori sono uguali, così come non sono uguali gli infortuni che possono derivare da un’attività lavorativa piuttosto che da un’altra.
Diversi studi hanno dimostrato che tra i molteplici infortuni che possono colpire i lavoratori, quelli a carico del sistema muscoloscheletrico sono i più difficili da gestire perché oltre ad essere molto fastidiosi possono durare a lungo, e in alcuni casi diventare seriamente invalidanti.
Tra le classi di lavoratori a tempo pieno più colpite da infortuni al sistema muscoloscheletrico ci sono:

* Magazzinieri
* Assistenti sanitari e sociali
* Operai generici
* Autisti di mezzi pesanti e camionisti
* Corrieri e trasportatori
* Infermieri
* Artisti, giocolieri e acrobati
* Carpentieri

Sarebbe opportuno riflettere però anche su tutti i lavori occasionali e/o part-time, i lavori stagionali, o quelli svolti nel settore agricolo, come ad esempio quelli da potatura e raccolta dell’uva e dell’oliva, e altri lavori pesanti che molto spesso vengono svolti da personale non preparato.
Tra i tipi di infortuno più frequenti ci sono:

* Mal di schiena
* Sindrome da impingement della spalla
* Sindrome del tunnel carpale
* Epicondilite laterale o mediale (gomito del tennista o del golfista)

Questi infortuni sono però assolutamente evitabili nella maggioranza dei casi. Alla loro origine c’è quasi sempre una scorretta postura di lavoro che porta ad un eccessivo deterioramento dell’articolazione che viene sollecitata di più, e quindi sarà indispensabile intervenire risolvendo il problema non solo localmente trattando l’articolazione interessata, ma anche migliorando globalmente la postura della persona e la facilità con cui essa si muove e opera nel suo ambiente di lavoro.
Un numero sempre più crescente di aziende sta dimostrando uno spiccato interesse verso l’ergonomia e verso la salute dei loro dipendenti, così da limitare l’astensione dovuta a malattia, migliorare le condizioni di lavoro e incrementare la produzione.
Il ruolo della chiropratica è quindi fondamentale non solo nell’abbattere i tempi di recupero e permettere un rapido reinserimento del lavoratore, ma anche nella prevenzione degli infortuni a carico del sistema muscoloscheletrico attraverso una vera e propria rieducazione funzionale ed ergonomica, che mira ad aumentare il benessere del lavoratore e a potenziare le sue capacità produttive.
Il meccanismo attraverso cui la chiropratica rende tutto ciò possibile è attraverso l’azione diretta sulla postura e sul sistema nervoso, sfruttando e correggendo i riflessi posturali e migliorando l’attivazione muscolare la persona recupera la sua configurazione ottimale e raggiunge un equilibrio sia statico che dinamico che proteggono il corpo anche nelle situazioni più stressanti.
CHIROPRATICA KHANCHANDANI BAIJU ASHISH | 29/A, Via Curzi - 63074 San Benedetto Del Tronto (AP) - Italia | P.I. 01240110443 | Tel. +39 0735 593074 - Tel. +39 0734 224658 | chiropraticafermo@hotmail.it |
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram